Cinquanta anni di Angiologia a Trieste, 1950-2000

  • Ponte, Euro
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

Cartaceo disponibile
€ 8.00
Informazioni per l'acquisto

Varie sono le discipline mediche e varie le specializzazioni. Queste nascono nell’Ottocento in relazione alla frammentazione teorica e pratica nelle strutture ospedaliere. A loro volta, per esigenze di ricerca e di assistenza se ne sviluppano altre, ad esempio dalla Medicina Interna nascono le Malattie cardiovascolari e la Cardiologia, dalla Chirurgia Generale la Chirugia Vascolare, ecc. Le Malattie dei Vasi trovano solo tardivamente un’autonomia disciplinare ed a lungo risentono della dicotomia tra arterie e vene. La tematica della Lezione Magistrale viene svolta dall’Autore guardando indietro nel secolo passato per rivedere a Trieste lo sviluppo della disciplina in cui ha svolto la sua didattica universitaria, riferendo quanto da lui vissuto e da lui appreso. Rimane un discorso critico: molte specializzazioni “usano” metodologie angiologiche, poche sviluppano una ricerca autonoma. Claudio Bevilacqua, igienista, medico legale e del lavoro, già Sovraintendente Sanitario degli Ospedali Riuniti di Trieste e poi Presidente dell’Unità Sanitaria Locale Triestina, si interessa ora, essenzalmente, di storia della medicina.

  • Anno: 2012
  • Pagine: 58; ill.
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-8303-445-9
  • ISBN (online): 978-88-8303-828-0
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Storie di tanto tempo fa
Il mio triangolo
Lingue africane e creazione letteraria
Tecnologia, reti sociali e intelligenza collettiva
Noi e l’antico Egitto
Uomo e tecnologia: una simbiosi problematica
Cinquanta anni di Angiologia a Trieste, 1950-2000
Il mestiere dell’etimologo
Storia della medicina: ruolo e prospettive
Il gioco di Wittgenstein