Il nuovo codice civile rumeno fra tradizione e innovazione. Studio di diritto comparato

  • Marino Denise
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

Cartaceo disponibile
€ 15.00
Informazioni per l'acquisto

Al pari di molte altre, la storia del diritto privato rumeno si autonarra fra fenomeni di stratificazione e ibridazione, trapianti e rigetti, contaminazioni e originali elaborazioni. Un’ennesima e puntuale conferma del carattere ibrido e della natura complessa dell’esperienza rumena ci deriva dalla recente opera di ricodificazione coronata nel 2011 con l’adozione di un nuovo Codice civile. Invero, nel panorama delle riforme recenti, il Nou Cod Civil si fa apprezzare quale raro esperimento normativo le cui disposizioni, seme e frutto dell’ibridazione di elementi locali e spunti foresti, risultano versate alla ricerca di un sofisticato equilibrio fra rispetto per la tradizione locale ed esigenze di innovazione. È proprio alla luce di siffatto equilibrio, che il presente lavoro si propone di tracciare un’analisi dei più importanti elementi di continuità e di novità recati dal Codice. In tale ottica, il volume offrirà dapprima una panoramica storica delle evoluzioni e dei sostrati che nel tempo hanno contrassegnato lo sviluppo del diritto privato rumeno, per poi approfondire alcuni specifici tratti, regole e istituti espressione incontrovertibile del compromesso fra tradizione e innovazione realizzato dal Nou Cod Civil.

  • Anno: 2020
  • Pagine: 214
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-5511-153-9
  • ISBN (online): 978-88-5511-154-6
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Ricostruire Trieste. Politiche e pratiche migratorie nel secondo dopoguerra
Elementi di teoria delle decisioni statistiche
Tra demografia e storia sociale. Gli ebrei di Trieste nel Settecento
Talkshow interpreting. La mediazione linguistica nella conversazione-spettacolo
ExPerO. A model to evaluate the quality of the learning outcome in Higher Technical Education courses based on stakeholders' expectations and perceptions
ExPerO. Valutazione della qualità dell'esito formativo dei corsi di formazione tecnica superiore attraverso l'analisi delle aspettative e delle percezioni degli stakeholders
L'Ulivo e la Libertà. Governi e partiti in Italia nella democrazia dell'alternanza
Successione imprenditoriale e prospettive di continuità nelle piccole e medie imprese. I risultati di un'indagine empirica nella provincia di Trieste
Descrivere e progettare un territorio di straordinaria normalità
Espulsione, assimilazione, tolleranza. Chiesa, Stati del Nord Italia e minoranze religiose