Slow Aquileia

  • A cura di Vazzoler Nicola
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

L’Agenda strategica per una città re-attiva durante e dopo covid-19, raccolta e raccontata in questo volume, è l’esito di un lavoro collettivo iniziato nell’aprile 2020 a seguito dell’adozione, da parte della Giunta comunale di Aquileia, di specifiche linee di indirizzo al fine di aggiornare la “visione” al futuro della città elaborata a inizio mandato. Il documento è stato sottoposto ad un tavolo di lavoro tecnico-scientifico attorno al quale si sono seduti docenti e ricercatori dell’Università degli Studi di Trieste, dell’Università degli Studi di Udine e dell’Università Iuav di Venezia. In qualità di partner del progetto e interlocutori privilegiati hanno partecipato: l’Assessorato Regionale alla Cultura, Promoturismo, la Sabap FVG, la Fondazione Aquileia, la So.Co.Ba. e il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia. Si tratta di un volume denso di azioni e strumenti per una città, un piccolo centro, che vuol divenire resiliente e pronto ad affrontare le sfide imposte dagli effetti della crisi pandemica ma anche climatica ed economica. Un volume ricco di prefigurazioni per l’Aquileia di domani che verranno ricomprese nella scrittura delle linee di indirizzo urbanistiche utili all’avvio della procedura di Variante generale al PRGC e che conterranno i limiti e le condizioni di trasformazione per uno sviluppo urbano sostenibile.

  • Anno: 2021
  • Pagine: 111; ill.
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-5511-263-5
  • ISBN (online): 978-88-5511-264-2
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Ricostruire Trieste. Politiche e pratiche migratorie nel secondo dopoguerra
Elementi di teoria delle decisioni statistiche
Tra demografia e storia sociale. Gli ebrei di Trieste nel Settecento
Talkshow interpreting. La mediazione linguistica nella conversazione-spettacolo
ExPerO. A model to evaluate the quality of the learning outcome in Higher Technical Education courses based on stakeholders' expectations and perceptions
ExPerO. Valutazione della qualità dell'esito formativo dei corsi di formazione tecnica superiore attraverso l'analisi delle aspettative e delle percezioni degli stakeholders
L'Ulivo e la Libertà. Governi e partiti in Italia nella democrazia dell'alternanza
Successione imprenditoriale e prospettive di continuità nelle piccole e medie imprese. I risultati di un'indagine empirica nella provincia di Trieste
Descrivere e progettare un territorio di straordinaria normalità
Espulsione, assimilazione, tolleranza. Chiesa, Stati del Nord Italia e minoranze religiose