Il suono messo a nudo. Contrappunti al Beethoven di Th. W. Adorno

  • Michielon, Letizia
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

Cartaceo disponibile
€ 18.00
Informazioni per l'acquisto

Della monografia adorniana su Beethoven rimane solo un insieme di frammenti più o meno compiuti, nonostante a questo progetto l’autore abbia lavorato per ben trentacinque anni attraverso una serie di appunti e saggi parziali.
Quale enigma si cela dietro il mancato compimento di una ricerca che accompagna Adorno nell’arco di tutta la sua maturazione intellettuale e che l’autore considera, ancora nell’anno della sua morte, come uno dei saggi significativi da concludere?
Una possibile via di uscita consiste nell’utilizzare il metodo critico di Adorno per interpretare e criticare Adorno stesso. Non tanto per sciogliere ciò che poco per volta si rivela effettivamente insolubile, ma per entrare davvero nell’incandescente fucina del pensiero del filosofo, in diretto contatto con il suo nervo vivo e creativo.

  • Anno: 2020
  • Pagine: 293
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-5511-184-3
  • ISBN (online): 978-88-5511-185-0
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Die Klage des Ideellen (Il lamento dell’ideale). Beethoven e la filosofia hegeliana
Il suono messo a nudo. Contrappunti al Beethoven di Th. W. Adorno