Il nuovo codice civile rumeno fra tradizione e innovazione. Studio di diritto comparato

  • Marino Denise
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

Cartaceo disponibile
€ 15.00
Informazioni per l'acquisto

Al pari di molte altre, la storia del diritto privato rumeno si autonarra fra fenomeni di stratificazione e ibridazione, trapianti e rigetti, contaminazioni e originali elaborazioni. Un’ennesima e puntuale conferma del carattere ibrido e della natura complessa dell’esperienza rumena ci deriva dalla recente opera di ricodificazione coronata nel 2011 con l’adozione di un nuovo Codice civile. Invero, nel panorama delle riforme recenti, il Nou Cod Civil si fa apprezzare quale raro esperimento normativo le cui disposizioni, seme e frutto dell’ibridazione di elementi locali e spunti foresti, risultano versate alla ricerca di un sofisticato equilibrio fra rispetto per la tradizione locale ed esigenze di innovazione. È proprio alla luce di siffatto equilibrio, che il presente lavoro si propone di tracciare un’analisi dei più importanti elementi di continuità e di novità recati dal Codice. In tale ottica, il volume offrirà dapprima una panoramica storica delle evoluzioni e dei sostrati che nel tempo hanno contrassegnato lo sviluppo del diritto privato rumeno, per poi approfondire alcuni specifici tratti, regole e istituti espressione incontrovertibile del compromesso fra tradizione e innovazione realizzato dal Nou Cod Civil.

  • Anno: 2020
  • Pagine: 214
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-5511-153-9
  • ISBN (online): 978-88-5511-154-6
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Confini nel tempo. Un viaggio nella storia dell’Alto Adriatico attraverso le carte geografiche (secoli XVI-XX)/Borders through Time. A Journey through the History of the Upper Adriatic with Geographical Maps (XVI-XX Century)
Trans2Care. The Partners and the Objectives of Trans2Care, an Italy-Slovenia cross-border network of science and healthcare institutions
Il coraggio della cinefilia. Scrittura e impegno nell'opera di Callisto Cosulich
Trans2care. Cross-Border Italy-Slovenia Biomedical Research. Are we ready for Horizon 2020?
Manuale di farmacoeconomia. Seconda edizione riveduta e aggiornata
Carlo Sbisà: "ai quadri miei non dan libero passo". Convegno di Studi, Trieste, Palazzo Economo, Salone Piemontese, 22-23 maggio 2014
Moving Bodies, Displaying Nations National Cultures. Race and Gender in World Expositions Nineteenth to Twenty-first Century
Progetto ANCYRA. Il tempio di Augusto e Roma ad Ankara
Iscritti, Laureati e Transizioni al lavoro: l’Università di Trieste
Le acque del Carso Classico. Progetto Hydrokarst Vodonosnik/Klasičnega Krasa. Project Hydrokarst