Via Latina. Studi su Virgilio e sulla sua fortuna

  • Fernandelli, Marco
Opera disponibile ad Accesso Aperto

Apri su OpenStarTS

Cartaceo disponibile
€ 35.00
Informazioni per l'acquisto

Virgilio è un poeta bilingue e dalla cultura complessa, all’interno della quale si distingue bene una componente alessandrina. La parola dotta, la compresenza degli stili, lo spirito critico e talora agonistico ne sono aspetti caratteristici. Questo patrimonio intellettuale e tecnico, tuttavia, subisce nell’opera di Virgilio una trasformazione, in accordo con una nuova idea del genere letterario e in vista di nuovi scopi. La tendenza verso il poema universalmente rappresentativo, in particolare, comporta uno sviluppo dello stile nella direzione dell’organicità. I generi diventano modi, la varietà complessità; nasce un nuovo naturalismo poetico che può avvalersi, nell’opera narrativa in particolare, di tutte le parti e le gradazioni espressive del patrimonio letterario greco e latino. I saggi che compongono questo volume analizzano i modi in cui questa sintesi ha luogo nell’opera di Virgilio e ne seguono alcuni sviluppi lungo la Via Latina della cultura europea.

  • Anno: 2012
  • Pagine: 310
  • Lingua: it
  • ISBN (print): 978-88-8303-384-1
  • Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Consulta il nostro catalogo
Supplementum Etymologicum I
Nugis ignosce lectitans. Studi su Marziano Capella
Via Latina. Studi su Virgilio e sulla sua fortuna
Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. V
Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. VI
Il CVLEX trascritto e annotato da Giovanni Boccaccio. Cod. Laur. Plut. 33, 31 fogli 17r - 24r
Disciplinae cyclicae: l'organisation du savoir dans l'oeuvre de Martianus Capella
Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. IV
Dignum laude virum. Studi di cultura classica e musica offerti a Franco Serpa
Forme di accesso al sapere in età tardoantica e altomedievale